Il blog è uno strumento molto pratico e veloce nella comunicazione. Purtroppo non posso ancora permettermene uno su un server mio (che vorrei in jsp), quindi questo è il mio blog principale, nel tempo portero' i post anche sul sito statico, in attesa di qualcosa che possa sentire veramente mio ;-)

09 dicembre 2005

Finanziaria 2006 - Ormai si attaccano anche al c...o!

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/
2005/12_Dicembre/08/vegas.shtml

Vegas: pronto maxiemendamento per cambiare la Finanziaria
Pornotax e bonus bebè: è polemica nella Cdl
Il governo vuole eliminare l'imposta votata dalla Commissione bilancio e imporre tetto ai beneficiari della misura per i nuovi nati

ROMA - Dopo l'approvazione in Commissione bilancio della Finanziaria è polemica all'interno della maggioranza e tra Governo e Parlamento su alcune misure approvate all'interno della legge di bilancio. Due su tutte: da un lato la pornotax, dall'altro i 1000 euro da dare ad ogni primo e secondo nato senza alcun limite di reddito. E il governo a questo punto si prepara a varare un maxiemendamento per cancellare alcune delle scelte originali operate dalla stessa maggioranza all'interno della Commissione bilancio.
Sotto la scure potrebbero cadre anche le misure che prevedono detrazioni per baby sitter e asili nido che dovevano essere finanziate proprio con i proventi della pornotax.
PORNO TAX - Con la porno tax (fortemente voluta da Alleanza Nazionale) «l'Italia rischia una bocciatura da parte dell'Unione Europea». Il viceministro all'Economia, Giuseppe Vegas (un tecnico vicino a Forza Italia), torna a sottolineare la contrarietá del Governo alla nuova tassa sul porno introdotta in Finanziaria con un emendamento del relatore prospettando un stop da parte di Bruxelles. Inoltre, ha sottolineato il viceministro «il problema è quello di ridurre la spesa e non di inseguirla con le entrate, tanto più quando quelle entrate, come per esempio la porno tax, sono a rischio di bocciatura da parte dell'Europa e sono difficilmente applicabili. Sono convinto - ha concluso Vegas- che questa nuova imposta dará luogo ad un lungo contenzioso non solo con Bruxelles ma anche a livello interno».
BONUS BEBE' - Altro punto critico quello dei mille euro da dare alle famiglie per il primo figlio nato nel 2005 o per il secondo nato nel 2006 senza alcun limite di reddito per i beneficiari. Una misura criticata dallo stesso presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per il quale in assenza di «soglie di reddito massime entro le quali le famiglie possono godere del bonus» rischiamo di «vederci attaccare dagli avversari, sulle televisioni e sui giornali, come già è avvenuto, e sentirci accusare che abbiamo pensato al bonus per il figlio di Marina Berlusconi o per quello di Francesco Totti...».
Il tetto al reddito per poter usufruire del cosiddetto "bonus bebè" sarà quindi inserito nel maxiemendamento che il governo presenterà in Aula. Lo conferma il viceministro dell’Economia, Giuseppe Vegas, ricordando che della questione «ha già parlato il presidente del Consiglio». «Al momento non c’è il limite al reddito - ha detto Vegas - però mi sembra di capire che ci sarà un maxiemenndamento del governo e che la norma sarà lì dentro».
08 dicembre 2005

0 Commenti:

Posta un commento

Links a questo post:

Crea un link

<< Home